Visualizzazione dei risultati da 1 a 8 su 8
  1. #1
    Junior
    Registrato dal
    Sep 2009
    Messaggi
    11

    Predefinito Esame ammissione 2009 accademia belle arti roma!!

    Ciao a tutti!!Mi sono iscritta da poco a studenti.it...ma mi chiedo perchè non l'ho fatto prima,visto che mi sembra molto utile!!A questo proposito,volevo chiedere aiuto.Io mi sono iscritta quest'anno agli esami d'ammissione all'accademia di belle arti di Roma,indirizzo scenografia.Ho visto sul sito che saranno due prove,una pratica e una teorica...Il problema sta nella prova pratica,perchè anche andando lì nessuno ha saputo dirmi che tipo di prova dovrò sostenere!!!(Neanche a grandi linee!!!)Una ragazza conosciuta da poco mi ha detto che sarà una prova d'architettura,e questo mi ha terrorizzato ancora di più,avendo fatto,in cinque anni d'artistico,l'indirizzo figurativo(che consiste in maggioranza in ore di plastiche e pittoriche..e pochissime di geometrico..)A questo punto la domanda è:qualcuno saprebbe dirmi più o meno cosa potrebbero chiedermi?E quanto è importante aver fatto molto disegno geometrico(perchè ero un pò zappa in questa materia..)Io mi ci sto mettendo di impegno,faccio tavole su tavole,studicchio cose anche teoriche che non mi entrano tanto in testa,ma lo faccio con piacere,se so che servirà,ma ora comincio a strippare un pò!!Per favore se qualcuno ne sa qualcosa può rispondermi?Grazie in anticipo!!
    Ps:esistono all'ABA di Roma indirizzi a numero chiuso?

  2. 06-10-09, 10:52

    Member


  3. #2
    Junior
    Registrato dal
    Sep 2009
    Messaggi
    11

    Predefinito

    Grazie,molto gentile!!!Va bene,allora lo studio sarà più approfondito ancora!!!Grazie ancora per le informazioni!!

  4. #3
    Super Senior
    Registrato dal
    Oct 2007
    Messaggi
    1,591

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da antemio Visualizza il messaggio
    Potrebbero chiederti di arredare un interno, oppure di realizzare un fronte abitativo (un edificio, ad esempio un museo, una biblioteca, un cinema, ecc.), o ancora una capriata. Quindi dovresti conoscere gli spessori dei muri (almeno secondo normative standard), degli infissi, le distanze tra elementi (tipo scrivania, letto, ecc.), le scale di riduzione o ingrandimento (suppongo si studino anche all'artistico). Ma potrebbero anche semplicemente chiederti di realizzare un particolare architettonico (una colonna, una decorazione antica, ecc.). Tutto ciò con relativa impostazione finale delle ombre (carboncino, matita, penna) o dei colori (acquerello, tempera, acrilico), sta a te decidere quale tecnica scegliere (o entrambe). Anche se poi, in effetti, se si tratta di un solo giorno, magari è molto più semplice.

    All'Accademia di Roma gli indirizzi sono tutti a numero chiuso. Se invece ti riferisci ai singoli corsi, di solito i professori dei laboratori di teatro, almeno al biennio, chiedono un portfolio per farti iscrivere, anche se è illegale. Purtroppo, siccome la maggior parte sceglie ogni anno soltanto due professori, sono costretti a scremare tra quelli che ritengono validi per la frequentazione (quindi, solitamente, studenti molto bravi) o ci pensa la segreteria a suddividere gli allievi per ogni laboratorio.
    ne convieni con me che se non si fa più architettura dentro le ABA dal 1925 il chiedere nozioni di architettura è alquanto illogico?

    Chissà quanti anni fa le hanno messe queste regole..... probabilmente è un rimasuglio mai corretto di quando architettura si faceva in accademia.

    solo interni ed estetiche sarebbe giusto e niente di piu.

  5. #4

    Registrato dal
    Aug 2008
    Messaggi
    3

    Predefinito

    ciaooo io sono iscritta al 3 anno dell'accademia indirizzo scenografia..
    se ti posso dare un consiglio io ho fatto il test3 anni fa (oddio sembra ieri quand ho sostenuto il test)
    e mi hanno chiesto di proggettare un piccolo teatro sperimentale..
    con un pannello decorativo ispirato ad un evento (tipo sanremo)oppure un film..
    chiedono patronanza di disegno tecnico quindi piantina planimetria sezione, prospetti e se hai nozioni di prospettiva meglio ankora..
    devi mostrare estro all'esame, devi mostrare il tuo lato artistico migliore cmq non ti preoccupare i prof sono molto molto buoni..
    almeno con me lo erano..

  6. #5
    Junior
    Registrato dal
    Sep 2009
    Messaggi
    11

    Predefinito

    Grazie mille!!!Ma comunque sto facendo un pò di queste cose anche a casa,diciamo che mi sto allenando,perchè ripeto,di architettura e geometrico a scuola,pur avendo fatto il liceo artistico,ne ho fatta molta poca!Invece secondo te per il colloquio che tipo di domande potrebbero fare?A te cosa hanno chiesto?=)

  7. #6
    Member
    Registrato dal
    Sep 2007
    Messaggi
    127

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da brunox Visualizza il messaggio
    ne convieni con me che se non si fa più architettura dentro le ABA dal 1925 il chiedere nozioni di architettura è alquanto illogico?

    Chissà quanti anni fa le hanno messe queste regole..... probabilmente è un rimasuglio mai corretto di quando architettura si faceva in accademia.

    solo interni ed estetiche sarebbe giusto e niente di piu.
    Non proprio, secondo me... nel senso che anche per disegnare una qualsiasi scemenza, per dire una semplice porta, per quanto riguarda un bozzetto di scenografia, comunque devi almeno conoscerne le misure secondo gli standard! (Certo, a meno di voler creare una porta secondo i tuoi standard, ma se invece ti chiedessero di realizzare un interno reale?)
    Non so, ma scenografia in realtà dovrebbe stare più dentro Architettura, perché necessita, oggi, di conoscenze approfondite (come gli impianti elettro-idraulici dei nuovi teatri e le impostazioni computerizzate), non soltanto di colore e ombra (se ti mettessero a dirigere i macchinisti?). Voglio dire, Bruno, anche tu riconosci che attualmente trovare lavoro in questi ambiti è quasi impossibile, figurati se appena uscito dall'Accademia ti fanno fare lo scenografo bozzettista (ciò che insegnano in Accademia)!!!

    Quindi... effettivamente hai ragione, ma perché ritengo sia strettamente legata all'architettura e quindi dentro Architettura...

    Poi io ho una visione tutta mia, della scenografia, che non coincide necessariamente con quella "canonica".
    Ultima modifica di antemio; 10-10-09 a 08:35

  8. #7
    Super Senior
    Registrato dal
    Oct 2007
    Messaggi
    1,591

    Predefinito

    non era una critica al fatto che si debba o non debba fare materie di architettura dentro l'ABA ma volevo solo far presente il PARADOSSO.

    poi lo sai come la penso


    1 anno integrativo ( 60 crediti +12 di tesi) successivo scenografia VO o un BS in Arti visive per diventare Architetto e un anno integrativo per gli architetti VO oppure 4s oppure ingegneria edile per avere un diploma di scongrafia o arti visive ABA.

    in questo modo un architetto potrebbe migliorare le sue conoscenze estetiche e uno scenografo o artista visivo migliorare le sue conoscenze tecninche.


    la realtà è che invece a Pisa sono andati esattamente verso l'opposto cioè hanno fatto un corso aggregato Ingegneria edile/architettura dove chi uscirà dopo i 5 anni potrà decidere se iscriversi all'albo degli architetti o a quello degli ingegneri.

    Il problema è che ho visto il piano di studio ed è tutto di ingengeria ad eslusione di storia dell'architettura cioè usciranno delle persone con ZERO senso estetico.

    A pensare male si fa peccato e secondo me, non è follia ma è vera e propria malafede perchè è chiaro che un corso bivalente sarà talmente appetibile dal punto di vista legale che ruberà senz'altro un sacco di studenti agli altri atenei vicini ( firenze per esempio) .....però è anche vero che bisogna riflettere su cosà saranno questi archingegneri ibridi nella realtà dei fatti.

    Secondo il mio modesto parere è una "furbata" per raccattare un bel po di iscritti in virtù del privilegi che il MIUR concede di "default" alle università rispetto al settore AFAM ........e lo sanno benissimo pure gli architetti che sono rientrati dentro le ABA per fare il cobaslid e hano toccato con mano il "disastro" ABA italiane.


    hoooopsssss !!!!! siamo andati di nuvo fuori tema !
    Ultima modifica di brunox; 11-10-09 a 08:33

  9. 11-10-09, 11:49

    Member


  10. #8
    Junior
    Registrato dal
    Nov 2009
    Messaggi
    10

    Predefinito

    AIUTOO aiutoooooo !!!! sono francese e mi piacerebbe entrare alle belle arti di roma l'anno prossimo!!! Però a distanze è complicato e non capisco tutto!! Mando e-mail ma non ottengo buone risposte! Allora vi domando perfavore se potate aiutarmi!!!

    Infatti vorrei sapere come i concorso d'ammissione si succedano ? per il primo anno, quando si fanno e se devo fare un schienale di lavori (?) e se posso entrare direttamente in terzo anno ??? c'è un colloquio orale ??? e i corsi sono pagando ?
    Come si succede per gli stranieri?? poi come si succedano gli esami, quando sono esattamente?
    grazie mille !!!!!
    un saluto

  11. 22-11-09, 15:36

    Member


Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •