Pagina 1/6 1 2 3 ultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 8 su 43
  1. #1
    mammamiriam
    Ospite

    Predefinito i costi dell'università

    Ciao a tutti, digito da Catania. Non so dove mettere il mio messaggio.
    Da diversi giorni circolo su questo forum ed ho raccolto molte informazioni basilari per il raggiungimento del sogno scolastico di mio figlio, con il risultato che tale sogno mi sembra sempre pià lontano.
    Facendo un po' di conti mi viene fuori, per cinque anni (dovrebbero essere esattamente 5, ma non sempre lo sono...), circa 50,000 euro.
    Mio figlio, partendo dalla Sicilia, dovendo andare a Bologna per studiare inglese/giapponese, alloggiando /mangiando/studiando/annessi e connessi avrebbe bisogno di circa 10,000 euro l'anno (senza scialo, abbassando fortemente il tenore di vita a cui è abituato).
    Ora, dico io, come fa una famiglia "normale" a mantenere un figlio per un totale complessivo di 50,000 euro? Praticamente posso già organizzarmi per dirgli SCORDATELOOOOOOOOO!!!!
    Ma come fanno le vostre famiglie "normali"? Leggo che ci sono "un paccone" di studenti fuori sede, ma i conti non quadrano, perchè...o sono tutti nipotini di Berlusconi o non lo sooooo!!!
    Chiaritemi le idee, please. Ho fatto male i conti?
    Ciao a tutti

  2. #2
    Member
    Registrato dal
    Sep 2007
    Messaggi
    92

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da mammamiriam Visualizza il messaggio
    Ciao a tutti, digito da Catania. Non so dove mettere il mio messaggio.
    Da diversi giorni circolo su questo forum ed ho raccolto molte informazioni basilari per il raggiungimento del sogno scolastico di mio figlio, con il risultato che tale sogno mi sembra sempre pià lontano.
    Facendo un po' di conti mi viene fuori, per cinque anni (dovrebbero essere esattamente 5, ma non sempre lo sono...), circa 50,000 euro.
    Mio figlio, partendo dalla Sicilia, dovendo andare a Bologna per studiare inglese/giapponese, alloggiando /mangiando/studiando/annessi e connessi avrebbe bisogno di circa 10,000 euro l'anno (senza scialo, abbassando fortemente il tenore di vita a cui è abituato).
    Ora, dico io, come fa una famiglia "normale" a mantenere un figlio per un totale complessivo di 50,000 euro? Praticamente posso già organizzarmi per dirgli SCORDATELOOOOOOOOO!!!!
    Ma come fanno le vostre famiglie "normali"? Leggo che ci sono "un paccone" di studenti fuori sede, ma i conti non quadrano, perchè...o sono tutti nipotini di Berlusconi o non lo sooooo!!!
    Chiaritemi le idee, please. Ho fatto male i conti?
    Ciao a tutti
    no, no siamo tutti figli di berlusconi.... forse hai fatto male i conti? io non ho mai calcolato quanto spendo, ma 10,000 euro l'anno mi sembrano tantini...
    come facciamo? lavoretti qua e la, esistono borse di studio, riduzioni tasse, sconti studenti per cinema, mense e abbonamenti autobus, copisterie per fotocopiare i libri universitari, biblioteche dove prenderli in presto... poi bologna è una città abbastanza cara... ci sono città universitarie più piccole in cui gli affitti degli alloggi per studenti sono più bassi, e anche il costo generale della vita... ognuno fa come può!

  3. #3
    mammamiriam
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da lucillaaa Visualizza il messaggio
    no, no siamo tutti figli di berlusconi.... forse hai fatto male i conti? io non ho mai calcolato quanto spendo, ma 10,000 euro l'anno mi sembrano tantini...
    come facciamo? lavoretti qua e la, esistono borse di studio, riduzioni tasse, sconti studenti per cinema, mense e abbonamenti autobus, copisterie per fotocopiare i libri universitari, biblioteche dove prenderli in presto... poi bologna è una città abbastanza cara... ci sono città universitarie più piccole in cui gli affitti degli alloggi per studenti sono più bassi, e anche il costo generale della vita... ognuno fa come può!
    300 euro circa per alloggiare con annesse bollette (affitto medio, a quanto pare, a Bologna).
    300 euro circa per i pasti (si mangia con meno di 10 euro al giorno? uhm...)
    150 euro (circa) di tasse scolastiche suddivise al mese .
    50 euro di spese librarie/trasporti/varie ed eventuali.
    Arriviamo, così, ad 800 euro mensili dai quali, secondo me, non si può prescindere (semmai possono aumentare).
    800 al mese per un anno sfiorano il tetto dei 10,000 (che arrotondiamo per eccesso in quanto non si può mai sapere cosa può succedere...).
    Per 5 anni sono 50,000 euro. Dimmi tu in cosa sbaglio: spero avrai buone notizie

  4. #4
    Member
    Registrato dal
    Sep 2007
    Messaggi
    92

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da mammamiriam Visualizza il messaggio
    300 euro circa per alloggiare con annesse bollette (affitto medio, a quanto pare, a Bologna).
    300 euro circa per i pasti (si mangia con meno di 10 euro al giorno? uhm...)
    150 euro (circa) di tasse scolastiche suddivise al mese .
    50 euro di spese librarie/trasporti/varie ed eventuali.
    Arriviamo, così, ad 800 euro mensili dai quali, secondo me, non si può prescindere (semmai possono aumentare).
    800 al mese per un anno sfiorano il tetto dei 10,000 (che arrotondiamo per eccesso in quanto non si può mai sapere cosa può succedere...).
    Per 5 anni sono 50,000 euro. Dimmi tu in cosa sbaglio: spero avrai buone notizie
    non so bene quanto costa la vita a bologna, ma se hai fatto i conti ti sarai informata e quindi mi fido! prova a vedere se la vostra famiglia può usufruire di borse di studio o riduzioni di tasse universitarie... questo dipende in gran parte dal vostro reddito! poi in seguito anche dal rendimento di vostro figlio.
    poi in genere ci sono alloggi per studenti nelle così dette " case dello studente", o salesiani.... ora non so come è organizzata bologna!
    poi ti ripeto... ci sono città universitarie più economiche di bologna...

  5. #5
    Super GOD L'avatar di clarella
    Registrato dal
    Aug 2007
    residenza
    nei meandri della provincia di Napoli
    Messaggi
    11,823

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da mammamiriam Visualizza il messaggio
    300 euro circa per alloggiare con annesse bollette (affitto medio, a quanto pare, a Bologna).
    300 euro circa per i pasti (si mangia con meno di 10 euro al giorno? uhm...)
    150 euro (circa) di tasse scolastiche suddivise al mese .
    50 euro di spese librarie/trasporti/varie ed eventuali.
    Arriviamo, così, ad 800 euro mensili dai quali, secondo me, non si può prescindere (semmai possono aumentare).
    800 al mese per un anno sfiorano il tetto dei 10,000 (che arrotondiamo per eccesso in quanto non si può mai sapere cosa può succedere...).
    Per 5 anni sono 50,000 euro. Dimmi tu in cosa sbaglio: spero avrai buone notizie
    La facoltà che sta per intraprendere tuo figlio è solo a Bologna?
    Cmq esistono parecchie agevolazioni per chi rientra nei parametri, soprattutto se si è fuori-sede, quali bosre di studio e presti d'onore.
    Cerca di informarti anche su questi.

    "tu sei la bella addormentata al carrefour col prosciutto sugli occhi"


  6. #6
    Banned
    Registrato dal
    Jul 2008
    Messaggi
    22

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da mammamiriam Visualizza il messaggio
    Ciao a tutti, digito da Catania. Non so dove mettere il mio messaggio.
    Da diversi giorni circolo su questo forum ed ho raccolto molte informazioni basilari per il raggiungimento del sogno scolastico di mio figlio, con il risultato che tale sogno mi sembra sempre pià lontano.
    Facendo un po' di conti mi viene fuori, per cinque anni (dovrebbero essere esattamente 5, ma non sempre lo sono...), circa 50,000 euro.
    Mio figlio, partendo dalla Sicilia, dovendo andare a Bologna per studiare inglese/giapponese, alloggiando /mangiando/studiando/annessi e connessi avrebbe bisogno di circa 10,000 euro l'anno (senza scialo, abbassando fortemente il tenore di vita a cui è abituato).
    Ora, dico io, come fa una famiglia "normale" a mantenere un figlio per un totale complessivo di 50,000 euro? Praticamente posso già organizzarmi per dirgli SCORDATELOOOOOOOOO!!!!
    Ma come fanno le vostre famiglie "normali"? Leggo che ci sono "un paccone" di studenti fuori sede, ma i conti non quadrano, perchè...o sono tutti nipotini di Berlusconi o non lo sooooo!!!
    Chiaritemi le idee, please. Ho fatto male i conti?
    Ciao a tutti
    Allora gentile Mamma Miriam,
    a partire da giugno 2007 il Comune di Bologna ha siglato una convenzione con alcune banche per permettere agli studenti universitari fuori sede di pagarsi le spese di affitto tramite prestiti. Gli istituti di credito che partecipano all'iniziativa sono Unicredit Banca, Monte dei Paschi di Siena, Carisbo, Unipol Banca, Banca di Bologna e Banca popolare di Milano, il Collegio costruttori e Legacoop. Per usufruire del servizio basta essere iscritti in una delle facoltà dell'Università di Bologna. Può telefonare allo Sportello dello Studente della facoltà in cui ha intenzione di iscriversi suo figlio o alla Segreteria di Facoltà. Le lascio il link d'informativa dell'iniziativa: http://guidaaiprestiti.blogspot.com/...-studenti.html
    Sarebbe un peccato non permettere a suo figlio di continuare a studiare!
    Cordialmente, Dario

  7. #7
    Master L'avatar di james123456789
    Registrato dal
    Jun 2006
    residenza
    Domodossola
    Messaggi
    3,587

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da mammamiriam Visualizza il messaggio
    300 euro circa per alloggiare con annesse bollette (affitto medio, a quanto pare, a Bologna).
    Realistico
    300 euro circa per i pasti (si mangia con meno di 10 euro al giorno? uhm...)
    Organizzandosi si, una persona sola può spendere molto meno di 300€ di cibo. In fondo una famiglia di 4 persone non spende 1200€ solo di cibo, no?
    150 euro (circa) di tasse scolastiche suddivise al mese .
    Non so i costi dell'università in questione, ma 1800 € di università mi sembrano tanti.... io ne pagavo meno di 1000 (in realtà anche meno)
    50 euro di spese librarie/trasporti/varie ed eventuali.
    Anche qualcosa in più forse.

    Comunque io non vedo un grosso problema al riguardo:
    o si vede di ricorrere ad eventuali aiuti (che solitamente per l'università ci sono per le persone di fascia più povera come il sottoscritto) oppure suo figlio troverà un lavoretto da affiancare allo studio, come fanno la stragrande maggioranza degli studenti che per un motivo o per l'altro non vogliono (o non possono) incidere troppo sulla famiglia.
    "Qualunque tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia"
    Arthur C. Clarke

  8. #8
    mammamiriam
    Ospite

    Predefinito

    Ragazzi...datemi del tu! Frequento i forum da almeno 13 anni e non mi era mai capitato che mi dessero del "Lei", eheheheh!
    A parte questo...Grazie per le vostre risposte. A chi mi parla di prestiti rispondo che i soldi si devono restituire, purtroppo, eh eh! Ragion per cui, in una famiglia che deve andare avanti (con altro figlio), è come spremere un limone già spremuto. Per quanto riguarda il reddito mi sono informata e non credo di rientrarci. Mi informerò meglio, ma mi pare che il tetto sia dei 33mila euro circa. In merito alle borse di studio...non so se mio figlio ne prenderà mai una e nemmeno mi interessa, perchè desiderare di studiare non significa necessariamente essere i migliori. Una laurea la prenderà, ma l'unica possibile è frequentare una facoltà che non gli interessa qui a Catania; infatti, anche a spendere 40,000 piuttosto che 50, sempre troppo è!

Pagina 1/6 1 2 3 ultimo

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •