Visualizzazione dei risultati da 1 a 5 su 5
  1. #1

    Registrato dal
    Jun 2009
    Messaggi
    3

    Post AIUTO Tesina sul Tempo

    Salve prof.. mi sono fatto una bella tesina sul tempo per l' esame di maturita' del 5° anno alla scuola scientifica (seguendo un percorso normale nn quello sperimentale) il percorso che per ora mi sono fatto è questo

    Italiano : Svevo e Pirandello
    Latino : Seneca e classico porto appunto il de brevitate vitae
    Inglese : Joyce e Becket
    Geo Astronomica : La nostra galassia, la sua nascita e la nascita dei pianeti
    Filosofia : Bergson
    Storia : potrei portare di tutto
    Storia dell' arte : Dalì e La persistenza della memoria
    Matematica : i Limiti
    Fisica : ?

    Il mio programma di fisica è stato molto magro in quanto la fisica noi nn l' abiamo fatta nel biennio..non ho fatto einstein la relatività nn l' ho fatta insomma il mio programma è stato molto magro abiamo fatto solo l' elettrizazione i condensatori i cirquiti e il campo magnetico
    Ed è qui' ke mi è sorto il problema io avrei intenzione di portare l elettricità parlando appunto dei vari tipi di elettrizazione fino ad arrivare a parlare dei circuiti ellettrici secondo voi è una buona scelta ?? (parlare appunto di come ci siamo evoluti noi nel tempo cn l' elettricità)

    una altra domanda che vorrei porvi è questa..che brano o che opera teatrale di pirandello potrei portare e approfondire??
    Ultima modifica di toyaky; 21-06-09 a 16:16

  2. #2
    Super Senior L'avatar di albertopin
    Registrato dal
    May 2008
    residenza
    Lombardia
    Messaggi
    1,485

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da toyaky Visualizza il messaggio
    Salve prof.. mi sono fatto una bella tesina sul tempo per l' esame di maturita' del 5° anno alla scuola scientifica (seguendo un percorso normale nn quello sperimentale) il percorso che per ora mi sono fatto è questo

    Italiano : Svevo e Pirandello
    Latino : Seneca e classico porto appunto il de brevitate vitae
    Inglese : Joyce e Becket
    Geo Astronomica : La nostra galassia, la sua nascita e la nascita dei pianeti
    Filosofia : Bergson
    Storia : potrei portare di tutto
    Storia dell' arte : Dalì e La persistenza della memoria
    Matematica : i Limiti
    Fisica : ?

    Il mio programma di fisica è stato molto magro in quanto la fisica noi nn l' abiamo fatta nel biennio..non ho fatto einstein la relatività nn l' ho fatta insomma il mio programma è stato molto magro abiamo fatto solo l' elettrizazione i condensatori i cirquiti e il campo magnetico
    Ed è qui' ke mi è sorto il problema io avrei intenzione di portare l elettricità parlando appunto dei vari tipi di elettrizazione fino ad arrivare a parlare dei circuiti ellettrici secondo voi è una buona scelta ?? (parlare appunto di come ci siamo evoluti noi nel tempo cn l' elettricità)

    una altra domanda che vorrei porvi è questa..che brano o che opera teatrale di pirandello potrei portare e approfondire??
    Ci sono già troppe materie; quindi fisica non la porterei in assoluto ed eliminerei Pirandello, perchè c'è già Svevo

  3. #3
    Member L'avatar di haruhisuzumiya
    Registrato dal
    Jun 2008
    residenza
    La nominarono "l'ubertosa Umbria"...
    Messaggi
    391

    Predefinito

    Io toglierei anche matematica e storia, troppo carica come tesina!
    Ps. Bellissimo il quadro di Dalì
    Facebook (Amanda Fop) and Twitter (HaruhiS89)



  4. #4

    Registrato dal
    Jun 2009
    Messaggi
    3

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da albertopin Visualizza il messaggio
    Ci sono già troppe materie; quindi fisica non la porterei in assoluto ed eliminerei Pirandello, perchè c'è già Svevo
    Pirandello lo metto giusto per introdurre Bergson, in quanto pirandello si rifaceva alle sue idee..nn parlo proprio di pirandello a dire il vero...comunque storia non posso proprio toglierla in quanto ho la prof come membro interno : ci ha avvertito che ci vuole sentire, anche se per 2 minuti, di un argomento a piacere...cmq grazie mille del consiglio almeno per fisica e matematica seguiro' le vostre indicazioni

  5. #5
    GOD L'avatar di profonline
    Registrato dal
    Oct 2007
    residenza
    barcelona (catalunya)
    Messaggi
    7,417

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da toyaky Visualizza il messaggio
    Salve prof.. mi sono fatto una bella tesina sul tempo per l' esame di maturita' del 5° anno alla scuola scientifica (seguendo un percorso normale nn quello sperimentale) il percorso che per ora mi sono fatto è questo

    Italiano : Svevo e Pirandello
    Latino : Seneca e classico porto appunto il de brevitate vitae
    Inglese : Joyce e Becket
    Geo Astronomica : La nostra galassia, la sua nascita e la nascita dei pianeti
    Filosofia : Bergson
    Storia : potrei portare di tutto
    Storia dell' arte : Dalì e La persistenza della memoria
    Matematica : i Limiti
    Fisica : ?

    Il mio programma di fisica è stato molto magro in quanto la fisica noi nn l' abiamo fatta nel biennio..non ho fatto einstein la relatività nn l' ho fatta insomma il mio programma è stato molto magro abiamo fatto solo l' elettrizazione i condensatori i cirquiti e il campo magnetico
    Ed è qui' ke mi è sorto il problema io avrei intenzione di portare l elettricità parlando appunto dei vari tipi di elettrizazione fino ad arrivare a parlare dei circuiti ellettrici secondo voi è una buona scelta ?? (parlare appunto di come ci siamo evoluti noi nel tempo cn l' elettricità)

    una altra domanda che vorrei porvi è questa..che brano o che opera teatrale di pirandello potrei portare e approfondire??
    se non puoi/vuoi portare la relatività di einstein, unirei storia ad elettricità, parlando del cambio epocale indotto dalla diffusione della nuova energia, sia in ambito produttivo (quindi ritmi di lavoro) sia nella sfera sociale quotidiana (due aspetti determinanti: rottura della tradizionale, consolidata distinzione giorno/notte; diffusione nuove forme di svago, massificate)

    in italiano, pretendere di analizzare sia svevo sia pirandello è un'utopia, pur pensando d'avere a disposizione l'intero colloquio
    puoi eliminare svevo (già, ma poi mi casca joyce, dirai tu) oppure pralare dei tratti comuni, usando le opere solo come citazioni (*)

    idem per joyce e beckett

    (*) calcolo brutale, visto l'argomento:
    nove materie per cinque minuti ciascuna uguale quarantacinque minuti più domande commissari più discussione elaborati ... quanto vuoi "tener sotto" la commissione?
    La libertad no hace felices a los hombres, los hace sencillamente hombres. manuel azaña.-

    «Se abbiamo già sperimentato quanto possa fare male una dittatura militare, non sappiamo ancora quanto possa fare male la dittatura della stupidità» gg

    http://www.flickr.com/photos/29727135@N06/sets/-

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •