Visualizzazione dei risultati da 1 a 4 su 4
  1. #1
    Mary
    Ospite

    Predefinito nuovo ordinamento di giurisprudenza...

    sono al terzo anno di giurisprudenza e sono sicura che per finire gli esami previsti nei tre anni mi ci vorrà sicuramente un anno in più? ma mi chiedo: è normale o sono io lenta? e se è così c'è qualcuno di voi che è iscritta al terzo anno del nuovo ordinamento e finirà gli esami previsti entro settembre?

  2. #2
    Matrix
    Ospite

    Predefinito Re: nuovo ordinamento di giurisprudenza...

    > sono al terzo anno di giurisprudenza e sono sicura
    > che per finire gli esami previsti nei tre anni mi
    > ci vorrà sicuramente un anno in più? ma mi chiedo:
    > è normale o sono io lenta? e se è così c'è qualcuno
    > di voi che è iscritta al terzo anno del nuovo
    > ordinamento e finirà gli esami previsti entro
    > settembre?

    Guarda, io sono iscritto pure al 3° anno di scienze giuridiche, nuovo ordinamento, e la penso esattamente come te. Mi sembra impossibile poter finire tutti gli esami in 3 anni: se va bene ne occorreranno 4, o addirittura 4 anni e mezzo.
    Da me all'ultimo anno hanno infilato Procedura Penale, Procedura Civile, Commerciale, e Internazionale: chi è in grado di reggere a questi ritmi? Io penso nessuno!!!!!!!


  3. #3
    Ele
    Ospite

    Predefinito Re: nuovo ordinamento di giurisprudenza...

    Se va bene ci vogliono anche due anni in più...anche tre...ma è normale...con esami tipo penale, commerciale, lavoro, amministrativo e le procedure...basta guardare quelli del vecchio ordinamento che si laureano 4 anni fuori corso e da noi i programmi sono quasi identici...tanti identici come da noi procedura civile che lo dobbiamo dare con quelli del vecchio ordianamento...20 esami in tre anni è quasi impossibile...per me impossibile...poi dipende da facoltà a facoltà ma da noi in tre anni se hai una testa normale non ce la fai...!!!

  4. #4
    Va
    Ospite

    Predefinito Re: nuovo ordinamento di giurisprudenza...

    Conosco solo 2 persone che finiranno in tempo...cioè a settembre si laureranno in scienze giuridiche...mosche bianche come si dice...Proprio oggi a lezione parlavo con alcuni del vecchio ordinamento che sostengono che siamo molto più avvantaggiati.Ma io mi chiedo:
    1-se si lamentano tanto perchè non hanno fatto il passaggio di ordinamento?
    2-hanno idea queste persone che noi (almeno nella mia facoltà) dobbiamo fare 23 esami (e dico 23,fra i quali le due procedure)in 3 anni?Cioè un solo esame in meno di quello che loro fanno in 4 anni?
    Sono convinta che con la riforma non solo i tempi per laurearsi siano raddoppiati ma che purtroppo si finisca per creare delle distinzioni odiose tra vecchio e nuovo ordinamento...finendo molto spesso a discutere con uno del vecchio che pensa di essere il solo a faticare per laurearsi.


Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •