Visualizzazione dei risultati da 1 a 7 su 7
  1. #1
    Member
    Registrato dal
    Apr 2007
    Messaggi
    30

    Predefinito VERSIONI: Il Cavallo e il Cinghiale - Diventare re con un anello

    Salve ragazzi,mi servirebbero queste 2 versioni (ecco l'inizio,se non riuscite a trovarla la scrivo tutta):

    Il Cavallo e il cinghiale: Equus cotidie per silvas agrosque superbus currere solebat...

    Diventare re con un anello: Olim in Lydia terra coelumque magna procella vexantur


    GRAZIE RAGAZZI

  2. #2
    GOD L'avatar di prrr
    Registrato dal
    Jun 2006
    residenza
    Provincia di Ferrara
    Messaggi
    5,500

    Predefinito

    Non è uguale ma simile


    Cicerone, De officiis, III, 38: l'anello di Gige.

    Cum olim in Lydia magnis imbribus terra discessisset, Gyges, pastor regius, in illum hiatum descendit. Ibi aeneum equum animadvertit, cuius in lateribus fores erant. Quibus apertis, corpus vidit hominis mortui magnitudinis invisitatae cum anulu aureo in digito. Gyges, anulo detracto, in concilium pastorum se recepit. Ibi incredibilem anuli virtutem expertus est: nam cum palam eius anuli ad palmam converterat, a nullo videbatur, ipse autem omnia videbat; idem rursus videbatur, cum in locum anulum inverterat. Itaque hac opportunitate anuli usus, reginae stuprum intulit eaque adiutrice regem interemit atque eius satellites sustulit nec eum haec facinora committentem quisquam videre potuit. Sic repente anuli beneficio rex Lydiae exortus est.

    Essendosi - un tempo [olim], in Lidia - aperta e sprofondata la terra [cum... terra discessisset] per effetto di grandi e continue [magnis ha valore di entrambi] piogge, Gige - (un) pastore del re - discese in quella voragine: lì scorse un cavallo di bronzo, nei fianchi del quale c'era una porticina.
    Aperta questa, vide il cadavere di un uomo [lett. il corpo di un uomo morto] di straordinaria grandezza, con un anello d'oro al dito. Gige, sottratto(gli) l'anello, si recò all'adunanza dei pastori. Quivi, imparò a conoscere [expertus est] l'incredibile dote magica [lett. virtù, ma la mia trad. è consentita da quel che segue] dell'anello: infatti, ogni volta che rivolgeva [lett. piuccheperf. per la consecutio] il castone [palam] dell'anello verso il palmo (della mano), non era veduto da alcuno, mentre egli vedeva tutto; tornava invece ad esser veduto [lett. era veduto di nuovo], ogni volta che, rigirando l'anello, rimetteva [lett. piuccheperf. per la consecutio] l'anello al (suo) posto [in locum].
    E così, cogliendo [usus, participio con val. attivo ---> utor; regge abl.] l'opportunità che l'anello gli offriva, fece violenza alla regina, e così, con l'aiuto di lei [ea adiutrice, abl. ass.], uccise il re e tolse di mezzo [sustulit] ministri e servitori [satellites]; e nessuno [nec... quisquam, né alcuno] poté mai vederlo nell'atto di compiere [committentem, mentre commetteva] questi delitti.
    Così, a un tratto, per virtù dell'anello, egli diventò re della Lidia.


    progetto Ovidio

  3. #3
    Member
    Registrato dal
    Apr 2007
    Messaggi
    30

    Predefinito

    Riesci a fare qualcosa sulal prima?Il Cavallo e il cinghiale di Fedro

  4. #4
    GOD L'avatar di prrr
    Registrato dal
    Jun 2006
    residenza
    Provincia di Ferrara
    Messaggi
    5,500

    Predefinito

    PREGO per la prima.....

    Comunque della seconda solo questo:


    Il cavallo e il cinghiale

    Il cinghiale, sguazzando, intorbidò la pozza in cui il cavallo era solito togliersi la sete. Ne nacque una lite. Il destriero, infuriato con quella bestiaccia, chiese aiuto all'uomo e prendendolo in groppa, ritornò dal suo nemico. Il cavaliere scagliò delle frecce contro il cinghiale, e, dopo averlo ucciso, si racconta che abbia parlato così: "Sono contento di averti portato aiuto come mi avevi pregato, perché ho catturato una preda e ho scoperto quanto sei utile". E quindi lo costrinse a sopportare suo malgrado il morso. Allora quello, desolato, disse: "Pazzo che sono; cercavo di vendicarmi di una inezia e ho trovato la schiavitù". Questa favola consiglierà gli iracondi di lasciarsi danneggiare senza reagire, piuttosto che darsi in balìa di un altro.

  5. #5
    Member
    Registrato dal
    Apr 2007
    Messaggi
    30

    Predefinito

    Grazie mille è gia qualcosa!Ciao alla pross sei grande

  6. #6
    Member
    Registrato dal
    Apr 2007
    Messaggi
    30

    Predefinito

    Le ho fatte entrambe,grazie ancora!

  7. #7
    GOD L'avatar di prrr
    Registrato dal
    Jun 2006
    residenza
    Provincia di Ferrara
    Messaggi
    5,500

    Predefinito

    Bhè spero ti siano servite almeno!!!!

    Ciauz

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •