Visualizzazione dei risultati da 1 a 4 su 4
  1. #1
    aaa
    Ospite

    Predefinito studiare lingue senza frequentare è possibile?

    a parte gli eventuali obblighi di frequenza, secondo voi è sostenibile per una persona moolto portata per le lingue studiare lingue e lett. senza seguire le lezioni? Grazie se rispondete

  2. #2
    martina
    Ospite

    Predefinito frequenta,è meglio!

    Secondo me no perchè devi sentire la pronuncia.Ma per gli esami di italiano non serve frequentare.

  3. #3
    SilviOtta
    Ospite

    Predefinito Re: frequenta,è meglio!

    ovviamente è meglio frequentare, ma visto che su 30 esami totali ci sono solo 3 esami nella 1^ lingua, 3 nella 2^ e 1 nella 3^, di cui il 1° esame della 1^ lingua era (almeno per me) solo scritto... e dal momento che tu dici di conoscere già bene le lingue.. bè, in tal caso, non è fondamentale.
    io lavorando 8 ore al giorno in città diversa da quella dell'università, non ho mai seguito niente. sicuramente sono penalizzata, ma sopravvivo cmq.

  4. #4
    aaa
    Ospite

    Predefinito Re: frequenta,è meglio!

    > ovviamente è meglio frequentare, ma visto che su 30
    > esami totali ci sono solo 3 esami nella 1^ lingua,
    > 3 nella 2^ e 1 nella 3^, di cui il 1° esame della
    > 1^ lingua era (almeno per me) solo scritto... e dal
    > momento che tu dici di conoscere già bene le
    > lingue.. bè, in tal caso, non è fondamentale.
    > io lavorando 8 ore al giorno in città diversa da
    > quella dell'università, non ho mai seguito niente.
    > sicuramente sono penalizzata, ma sopravvivo cmq.

    è proprio il mio caso, dovrei lavorare e comunque sarei lontano dall'Uni. Penso che per il primo anno mi concentrerò sugli esami in ita, tipo storia e lett, poi quando avrò raccimulato un po di grana mi fermerò e seguirò un po'! grazie a tutti!

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •