Visualizzazione dei risultati da 1 a 8 su 8
  1. #1

    Registrato dal
    Oct 2008
    Messaggi
    4

    Predefinito this message has been removed by its author

    this message has been removed by its author
    Ultima modifica di seresmile117; 13-07-13 a 01:32

  2. #2
    Member L'avatar di iaias
    Registrato dal
    Dec 2009
    Messaggi
    51

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da seresmile117 Visualizza il messaggio
    Salve a tutti,
    Mi sono diplomata l'anno scorso ed ho fatto una scelta sbagliata per l'università: avrei voluto fare lingue ma mi sono lasciata condizionare dalla famiglia ed ho sceltro giurisprudenza. Sbagliato. Avrei dovuto seguire le mie passioni.
    Solo che ho deciso di prendere in mano la situazione troppo tardi, ed ho effetuato il passaggio a lingue,culture e letterature moderne europee della Federico II solamente ora, a giugno. Mi ritrovo con un cumulo di esami da dare entro settembre per non rimanere indietro, e alcuni sono facilmente studiabili a casa, da sola, mentre per altri sicuramente sarebbe meglio seguire il corso... ora sto pensando seriamente di fare la rinuncia agli studi e di reiscrivermi a settembre, anche se vorrebbe dire perdere un anno.
    Dovendo fare così, per lingue mi consigliate l'Orientale o la Federico II?
    Io avrei interesse a studiare due lingue europee aggiungendoci poi magari una asiatica, in seguito.
    So che alla Federico II c'è molta più letteratura, e questo mi fa piacere perchè è la parte dello studio che preferisco, ma allo stesso tempo non credo di volermi buttare nell'insegnamento, da grande, a meno che non si parli di livelli universitari, ma mi rendo conto che è presto per pensarci. Mi piacerebbe fare la traduttrice o l'interprete, e so che per questo genere di cose l'Orientale è migliore, ma mi dcono che è molto disorganizzata e poi preferirei concentrarmi su lingue europee, per ora.
    Credo che sia meglio seguire i corsi e non prepararsi a casa rischiando di passare si l'esame, ma a discapito delle conoscenze e della pratica che solo l'ascolto e le lezioni possono dare... mi sbaglio o credete sia un ragionamento giusto?
    Viste le mie intenzioni e le mie iclinazioni, credete che mi convenga ricominciare ll'Orientale o alla Federico II?

    Aspetto le vostre risposte, per me è una decisione importantissima e ho paura di sbagliare di nuovo,non voglio deludere ancora me stessa ed i miei genitori.
    Vi ringrazio da subito!
    ciao, io studio lingue all'orientale e ho molte amiche che studiano lingue alla fed.II! ti dirò.. più volte loro mi hanno detto di passare alla federico II perchè è più facile e sicuramente un pò più organizzato! sono rimasta all'orientale lo stesso, (anche se ha molte pecche, soprattutto inrenti all'organizzazione) perchè come esci dall'orientale a livello di preparazione e conoscenza delle lingue, non esci da nessuna parte! ti uccidono la salute, ti bocciano 8000 volte ma il risultato è ottimo! io credo che ogni università abbia il suo punto forte e così come la federico II è il massimo a livello di giurisprudenza l'orientale lo è per le lingue!!

  3. #3
    Super Senior L'avatar di mzg90
    Registrato dal
    Jun 2007
    residenza
    Trieste
    Messaggi
    1,840

    Predefinito

    Se è l'interprete o la traduttrice che vuoi fare e hai la possibilità di spostarti da Napoli, allora il posto migliore in Italia per imparare davvero le lingue sono le due sslmit (scuola superiore di lingue moderne per interpreti e traduttori) di Forlì e Trieste, per accedere alle quali, però, occorre superare un test d'ammissione.
    Se sei interessata, c'è un altra discussione nel forum.
    Ciao

  4. #4
    Super Senior L'avatar di mzg90
    Registrato dal
    Jun 2007
    residenza
    Trieste
    Messaggi
    1,840

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da iaias Visualizza il messaggio
    come esci dall'orientale a livello di preparazione e conoscenza delle lingue, non esci da nessuna parte!
    Non ne sarei tanto sicuro, vedi sopra ^^

  5. #5

    Registrato dal
    Oct 2008
    Messaggi
    4

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da mzg90 Visualizza il messaggio
    Se è l'interprete o la traduttrice che vuoi fare e hai la possibilità di spostarti da Napoli, allora il posto migliore in Italia per imparare davvero le lingue sono le due sslmit (scuola superiore di lingue moderne per interpreti e traduttori) di Forlì e Trieste, per accedere alle quali, però, occorre superare un test d'ammissione.
    Se sei interessata, c'è un altra discussione nel forum.
    Ciao
    Ciao...
    No in realtà ho intenzione di laurearmi a Napoli, facendo qualche Erasmus certo, ma non posso spostarmi di lì adesso. Per questo la domanda verteva su Orientale e Federico II... se hai qualcosa da dire su queste due università te ne sarei grata. Grazie!

  6. #6

    Registrato dal
    Oct 2008
    Messaggi
    4

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da iaias Visualizza il messaggio
    ciao, io studio lingue all'orientale e ho molte amiche che studiano lingue alla fed.II! ti dirò.. più volte loro mi hanno detto di passare alla federico II perchè è più facile e sicuramente un pò più organizzato! sono rimasta all'orientale lo stesso, (anche se ha molte pecche, soprattutto inrenti all'organizzazione) perchè come esci dall'orientale a livello di preparazione e conoscenza delle lingue, non esci da nessuna parte! ti uccidono la salute, ti bocciano 8000 volte ma il risultato è ottimo! io credo che ogni università abbia il suo punto forte e così come la federico II è il massimo a livello di giurisprudenza l'orientale lo è per le lingue!!
    Ciao!
    Si... queste cose le avevo già sentite, e per questo mi è nato il dubbio. Però francamente devo ammettere che la grammatica non è esattamente la materia che studio più volentieri, e so che alla Fed II ci si concentra più sulla letteratura rispetto all' Orientale, quindi lì magari lo studio mi sarebbe più congeniale lì. Mi rendo conto però che ad un certo punto non si deve guardare più tanto a ciò che ci fa piacere quanto al livello di preparazione... è vero che all' Orientale non si studia molta letteratura o comunque non le si da importanza? Sapresti dirmi, per favore, come si truttura un programma di studi del I anno, quali sono gli esami? Alla Fed II ad esempio facendo inglese e spagnolo come lingue straniere si fanno 6 esami: linguistica italiana, inglese e spagnola (scritti e orali) e letteratura italiana, inglese e spagnola (solo scritti).
    Il mio indirizzo msn è sere_smile@hotmail.it , ti sarei grata se mi aggiungessi o fossi disposta a sentirci per e-mail! Avrei proprio bisogno di qualche altra dritta!

  7. #7
    Super Senior L'avatar di mzg90
    Registrato dal
    Jun 2007
    residenza
    Trieste
    Messaggi
    1,840

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da seresmile117 Visualizza il messaggio
    Ciao...
    No in realtà ho intenzione di laurearmi a Napoli, facendo qualche Erasmus certo, ma non posso spostarmi di lì adesso. Per questo la domanda verteva su Orientale e Federico II... se hai qualcosa da dire su queste due università te ne sarei grata. Grazie!
    Ho capito!...Purtroppo so solo che l'Orientale è molto rinomata in Italia per le lingue orientali, insieme alla Ca' Foscari di Venezia...ma nient'altro
    Allora buona fortuna per la tua scelta!

  8. #8

    Registrato dal
    Mar 2011
    Messaggi
    6

    Predefinito

    ank io vorrei delle info !!!!

Tag per questa discussione

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •