Pagina 3/5 prima 1 2 3 4 5 ultimo
Visualizzazione dei risultati da 17 a 24 su 39
  1. #17
    Banned
    Registrato dal
    Sep 2007
    Messaggi
    109

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da mrcicciarelli Visualizza il messaggio
    Quoto io per Kimberly,
    testualmente il bando parla di
    "(...)"prova tubercolinica da eseguirsi con tecnica di Mantoux, secondo quanto previsto dalle linne guida per il controllo della malattia tubercolare (provvedimento 17.12.1998 della Conferenza Stato-Regioni) e dal D.P.R. 7.11.2001, n. 465, che regolamenta la vaccinazione antitubercolare; detta prova andrà eseguita presso l'ASL di residenza."

    Qualcuno qui ravvede un obbligo di vaccinazione conseguente l'esito negativo della prova?
    Fà riferimento al D.P.R. che ha come titolo il regolamento della vaccinazione ma non chiede di VACCINARSI! Parla di PROVA... ma Kimberly sono settimane che rincorre questo vaccino alla faccia dei bandi!
    In italiano qui non parla di OBBLIGO DI VACCINAZIONE ma di OBBLIGO DI PROVA TUBERCOLINICA.

    Leggiamo bene prima perché questi Enti ospedalieri stanno chiedendo anche l'esame del seme ... per dire che sono richieste INGIUSTIFICATE e non previste.

    Ovviamente le risposte a Kimberly sono date da amici che studiano medicina e Chirurgia... ogni tanto un pò di ossigeno ci vuole!

  2. #18
    Member L'avatar di kimberly88
    Registrato dal
    Nov 2006
    Messaggi
    88

    Predefinito

    Scusatemi, allora che senso ha fare la prova se poi NON è obbligatorio il vaccino? Comunque per vostra informazione ho parlato con la coordinatrice e, a detta sua, la vaccinazione SI DEVE FARE, in quanto saremo a contatto con malati di tutti i generi, anche quelli con la tubercolosi!

    Poi pensatela come volete...prendetemi x ignorante...

  3. #19
    betamax
    Ospite

    Predefinito

    Scusa ma perche' non lo fai?
    Io ti dico quello che ho visto (cioe' vaccinazioni fatte da amici e successive Mantoux negative, sai che vuol dire? Vuol dire che non hai sviluppato anticorpi... e cmq dopo un po di tempo la Mantoux si rinegativizza anche se in un primo tempo risulta positiva...) ...sentito pareri di medici sia ospedalieri che non ospedalieri...

    poi se ti va fallo... io non l'ho fatto... soprattutto perche' non e' obbligatorio...

  4. #20
    Member L'avatar di kimberly88
    Registrato dal
    Nov 2006
    Messaggi
    88

    Predefinito

    E come lo faccio se non ci sta da nessuna parte??? Comunque oggi ho saputo che la coordinatrice del corso si occuperà della faccenda vaccinazioni...quindi aspetto lei cosa ci dirà -.-"

  5. #21
    Master L'avatar di martyc84
    Registrato dal
    Apr 2006
    residenza
    quasi sempre ad ancona!
    Messaggi
    3,425

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da kimberly88 Visualizza il messaggio
    E come lo faccio se non ci sta da nessuna parte??? Comunque oggi ho saputo che la coordinatrice del corso si occuperà della faccenda vaccinazioni...quindi aspetto lei cosa ci dirà -.-"
    non ci sta da nessuna parte semplicemente perchè non è obbligatorio farlo e non è obbligatorio perchè è quasi inutile farlo!4 anni fa quando ho iniziato infermieristica ancora in qualche uni lo chiedevano ma ora non lo chiedono più!volgiono solo il risultato del tine test o del mantoux(quando mi sono iscritta a medicina non chiedevano più neanche questo!)! in caso di risultato positivo venivano richieste le lastre al torace,tutto qui!mi ricordo di una mia compagna di liceo che è entrata a medicina a perugia,vaccino facoltativo,l'ha fatto,è stata male per gli effetti collaterali e quando ha fatto il mantoux risultava negativo!vaccinazione inutile!io non ti dico di non farlo se lo vuoi fare fai pure,però non credere che facendo il vaccino sarai coperta!se l'hanno tolto è perchè non è utile e non copre!i vaccini veramente utili invece sono morbillo,epatite e tetano(i primi due dovresti averli fatti perchè se sei dell'88 rientri nell'obbligo,il terzo copre per circa dieci anni e poi si deve fare il richiamo!)non è vero che chi lavora in ambito medico è obbligato a fare il vaccino per la tubercolosi semplicemente perchè non serve farlo tanto non ti compre e se vieni a contatto con un malato te la potresti prendere cmq!io ti do un consilgio,se vuoi lavorare in ospedale devi partire con l'idea che ti troverai davanti di tutto,alcuni sai che sono malati,altri no e tutti i pazienti vanno trattati come malati di patologie contagiose prendendo tutte le precauzioni necessarie(guanti,ecc...)prendendo le dovute precauzioni non si viene contagiati!purtroppo non esistono vaccini per tutte le malattie e il rischio di contrarre qualcosa c'è sempre,sono i "rischi del mestiere"!io in solo 4 mesi di tirocinio in un ospedale anche piccolo mi sono trovata malati di aids,epatite,tubercolosi e persino la malaria!

  6. #22
    Master L'avatar di martyc84
    Registrato dal
    Apr 2006
    residenza
    quasi sempre ad ancona!
    Messaggi
    3,425

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da kimberly88 Visualizza il messaggio
    Avevo letto le risposte cmq...-.-"
    Beh non penso che un vaccino non possa fare effetto -.-" allora tutti i medici che si sono vaccinati fino a qualche anno fa hanno il rischio di prendere la tubercolosi (e non solo medici)!
    praticamente si!come ti ho già detto,lavorando in ambito ospedaliero il rischio di prendere malattie c'è!è ridotto al minimo se si fanno le vaccinazioni di base e si utilizzano tutti gli strumenti di protezione,ma devi tener conto che non ci sono vaccinazioni per tutte le malattie e non tutti i pazienti ti dicono di essere malati quindi si deve stare attenti sempre!
    Quote Originariamente inviata da kimberly88 Visualizza il messaggio
    Scusatemi, allora che senso ha fare la prova se poi NON è obbligatorio il vaccino? Comunque per vostra informazione ho parlato con la coordinatrice e, a detta sua, la vaccinazione SI DEVE FARE, in quanto saremo a contatto con malati di tutti i generi, anche quelli con la tubercolosi!

    Poi pensatela come volete...prendetemi x ignorante...
    puoi anche farlo ma se vieni a contatto con un malato di tbc non è detto che tu sia coperta!il senso della prova è vedere se sei malata tu!e cioè fare la mantoux e se risulta positiva fare altri controlli per vedere se sei malata di tbc!è lo stesso principio per cui è obbligatorio fare le analisi del sangue per vedere se stai bene e fare le analisi per epatite c e aids(almeno da me si facevano!)è per vedere se tu sei sana!

  7. #23

    Registrato dal
    Jul 2007
    Messaggi
    1

    Predefinito ciao raga

    sul clostridium ci sono ancora molti studi in atto..... generalmente si parla di patologia respiratorie della tbc ma esistono mille forme diverse nel quale si può manifeatare... il vaccino è solo il batterio morto,può funzionare o no a seconda della risp immune dell'ospite...solitamente funziona.... ma nn sarebbe un caso isolato se nn funzionasse

  8. 31-10-07, 15:12

    Motivo
    doppio

  9. #24
    Member
    Registrato dal
    Dec 2005
    Messaggi
    151

    Predefinito Posso fare un po' di chiarezza?

    Premetto che io non mi baso su quello che ho visto, ma mi baso su quello che emerge dalle sperimentazioni, dai trials clinici, dalle prove sul campo e dalle analisi di grossi campioni. Betamax, mai sentito parlare di EBM (medicina basata sulle EVIDENZE e non sulle esperienze).... non dare consigli sbagliati se non sei in possesso di evidenze su larga scala, nn è serio e nn è degno di un medico.... però se hai fatto qualke scoperta sensazionale sul vaccino antitubercolare vai al CDC di Atlanta e rendili edotti...

    Ora veniamo al punto:
    Innanzitutto non esiste nessun vaccino la cui efficacia sia del 100%, ma non per questo non bisogna farlo, la tubercolosi è una malattia che sta tornando in auge (a causa dell'aumentata mobilità internazionale della popolazione e a causa della crescente immigrazione) più pericolosa di prima (perchè adesso è multifarmaco resistente)...è una malattia che si può trasmettere anke solamente parlando con una persona infetta...
    adesso non voglio diffondere la fobia, però è una malattia molto insidiosa e pericolosa...
    il vaccino per la tubercolosi attualmente disponibile è un vaccino vivo attenuato per il quale viene utilizzato il BCG(un micobatterio simile al micobatterio della tubercolosi), è un vaccino la cui efficacia nel bambino è molto elevata, ma scende progressivamente nell'adulto; nell'adulto in genere l'efficacia è stimata tra il 30% e il 65% (dipende anke dal gentipo del BCG utilizzato, se ne conoscono attualmente 10), non è altissima, ma è meglio di niente. TUTTO IL PERSONALE SANITARIO VA VACCINATO. Non è vero che non si vaccina più, però siccome il vaccino è molto costoso e una fiala una volta aperta deve bastare per 10 persone circa, nelle ASL, almeno in quella della mia città è così, si organizzano dei "turni di vaccinazione"....quindi il vaccino nn è sempre disponibile per questo motivo.
    Cmq, data l'emergenza, è allo studio un nuovo vaccino per la tubercolosi, i cui dati sn stati pubblicati su nature (30% in più di efficacia e niente reazioni avverse).... ma per il momento io vi consiglio di fare quello disponibile.
    Ps: è stato provato che in una percentuale variabile di casi il vaccino cn BCG protegge dalla lebbra...altro motivo per farlo...

Pagina 3/5 prima 1 2 3 4 5 ultimo

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •