Pagina 1/4 1 2 3 ultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 8 su 29
  1. #1
    Super Senior L'avatar di etoile87
    Registrato dal
    Mar 2006
    residenza
    l'aquila
    Messaggi
    1,200

    Cool Test di medicina alla Cattolica

    Ciao a tutti !
    ormai sono 2 anni che provo il test di medicina, e questo sarà l'ultimo anno!
    avevo intenzione di provare il test anche alla Cattolica, e mi piacerebbe ricevere qualche informaziona da chi l'ha provato !!!
    se poi sapete dirmi qualcosa anche sulle lezioni e sulla rigidità di quell'ambiente, ve ne sarei grata!!!!!
    Ciaoooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! !!!
    Alla fine del giorno la fiducia è una cosa misteriosa, poi all'improvviso, quando meno te lo aspetti e ti accorgi che la favola è un pò diversa da come l'avevi sognata, il castello poteva non esere un castello e non è tanto importante che la felicità sia eterna, ma che si possa essere felici al momento, perchè una volta ogni tanto, una volta, può capitare che le persone ti sorprendano.. una volta ogni tanto le persone possono anche toglierti il fiato... Grey's anatomy.

  2. #2
    betamax
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da etoile87 Visualizza il messaggio
    Ciao a tutti !
    ormai sono 2 anni che provo il test di medicina, e questo sarà l'ultimo anno!
    avevo intenzione di provare il test anche alla Cattolica, e mi piacerebbe ricevere qualche informaziona da chi l'ha provato !!!
    se poi sapete dirmi qualcosa anche sulle lezioni e sulla rigidità di quell'ambiente, ve ne sarei grata!!!!!
    Ciaoooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! !!!
    vacci solo se conosci qualche cardinale ... ah dimenticavo anche i politici vanno bene...

  3. #3
    Junior
    Registrato dal
    Aug 2007
    Messaggi
    28

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da etoile87 Visualizza il messaggio
    Ciao a tutti !
    ormai sono 2 anni che provo il test di medicina, e questo sarà l'ultimo anno!
    avevo intenzione di provare il test anche alla Cattolica, e mi piacerebbe ricevere qualche informaziona da chi l'ha provato !!!
    se poi sapete dirmi qualcosa anche sulle lezioni e sulla rigidità di quell'ambiente, ve ne sarei grata!!!!!
    Ciaoooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! !!!
    Ciao, mah, guarda, io frequento il primo anno alla cattolica (medicina ovviamente) e ti dirò che l'ambiente è molto diverso da quello che si pensa:
    quando in quinto superiore andai a sondare ebbi l'impressione di andarmi a buttare in un formicaio di pariolini e gente con la puzza sotto il naso. Ad Ottobre ho capito come quella non sia l'unica realtà: c'è un pò di tutto.
    Per quanto riguarda la "rigidità" devi tener presente che stai andando ad un'università che, almeno (ma non solo) per la facoltà di medicina, in Italia non ha eguali, è ovvio che ci si aspetti una certa serietà da parte degli studenti. E' anche vero che troverai compagni che, non essendo mai usciti dall'ambiente e dal modo di fare di paese, faticheranno ad adeguarsi (L'altro giorno è uscita fuori una partita di calcio fino a davanti alla prof di istologia, notoriamente diabolica che, a detta di parecchi degli anni successivi, si ricorderà le loro facce).
    Invece il test... beh, la preparazione scientifica conta mooolto poco: le domande sono molto semplici (quale di questi è un alogeno? ...), per non dire che stanno là per bellezza. Va molto a culo perchè si gioca tutto sugli psicoattitudinali 1 (che testano la tua prontezza e il tuo occhio) e su cultura generale (purtroppo). Agli psicoattitudinali puoi allenarti (esistono diversi testi che per quanto piccoli rendono la tua mente allenata per quel tipo di test), a cultura generale c'è da mettersi l'anima in pace: è inabbordabile; ma se non sai butta a caso. Il mio consiglio è di dare il numero di risposte più alto possibile. Il tuo nemico è il tempo e devi riuscire a fare TUTTE le domande (anke quelle che non sai buttando a caso se proprio ragionando non ti viene nulla) perchè, statisticamente, sei più avvantaggiato di uno che ne fa di meno, ovviamente, senza contare che è proprio quella la mira degli psico1 (Prontezza e velocità).
    Per quanto riguarda le lezioni non c'è alcun problema, sei molto seguito anche perchè fai moltissime esercitazioni; l'unica pecca è fisica: il prof e gli assistenti (ma agli assistenti giovani non rode ancora il culo) pensano che agli studenti di medicina di fisica non gliene freghi nulla e ti rendono la vita un pò difficile (il sottoscritto ha l'esame di fisica il giorno dello scritto di chimica). In più il prof di Fisica non è chiarissimo.
    Spero di esserti stato utile!
    Antonio

  4. #4
    Super Senior L'avatar di etoile87
    Registrato dal
    Mar 2006
    residenza
    l'aquila
    Messaggi
    1,200

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da betamax Visualizza il messaggio
    vacci solo se conosci qualche cardinale ... ah dimenticavo anche i politici vanno bene...
    spero di riuscirci, anche se la vedo molto dura visto che non frequento ne le Chiese e ne i preti... e i politici mi stanno in quel posto !!!!

    Comunque, seriamente.... una laurea alla Cattolica potrebbe dare un vantaggio a livello lavorativo !!!!!!!!!!! .........
    ma ribadisco...... la vedo veramente MOOOOLTO dura!!!!!!!!!
    Alla fine del giorno la fiducia è una cosa misteriosa, poi all'improvviso, quando meno te lo aspetti e ti accorgi che la favola è un pò diversa da come l'avevi sognata, il castello poteva non esere un castello e non è tanto importante che la felicità sia eterna, ma che si possa essere felici al momento, perchè una volta ogni tanto, una volta, può capitare che le persone ti sorprendano.. una volta ogni tanto le persone possono anche toglierti il fiato... Grey's anatomy.

  5. #5
    Junior
    Registrato dal
    Aug 2007
    Messaggi
    28

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da betamax Visualizza il messaggio
    vacci solo se conosci qualche cardinale ... ah dimenticavo anche i politici vanno bene...
    si beh,viene da chiedersi come QUALCUNO ( inutile pensare che siano tutti raccomandati, te l'assicuro) poss aver finito 200 domande in 3/4 d'ora... si sa, le vie del signore sono infinite...

  6. #6
    Super Senior L'avatar di etoile87
    Registrato dal
    Mar 2006
    residenza
    l'aquila
    Messaggi
    1,200

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da toniolone Visualizza il messaggio
    Ciao, mah, guarda, io frequento il primo anno alla cattolica (medicina ovviamente) e ti dirò che l'ambiente è molto diverso da quello che si pensa:
    quando in quinto superiore andai a sondare ebbi l'impressione di andarmi a buttare in un formicaio di pariolini e gente con la puzza sotto il naso. Ad Ottobre ho capito come quella non sia l'unica realtà: c'è un pò di tutto.
    Per quanto riguarda la "rigidità" devi tener presente che stai andando ad un'università che, almeno (ma non solo) per la facoltà di medicina, in Italia non ha eguali, è ovvio che ci si aspetti una certa serietà da parte degli studenti. E' anche vero che troverai compagni che, non essendo mai usciti dall'ambiente e dal modo di fare di paese, faticheranno ad adeguarsi (L'altro giorno è uscita fuori una partita di calcio fino a davanti alla prof di istologia, notoriamente diabolica che, a detta di parecchi degli anni successivi, si ricorderà le loro facce).
    Invece il test... beh, la preparazione scientifica conta mooolto poco: le domande sono molto semplici (quale di questi è un alogeno? ...), per non dire che stanno là per bellezza. Va molto a culo perchè si gioca tutto sugli psicoattitudinali 1 (che testano la tua prontezza e il tuo occhio) e su cultura generale (purtroppo). Agli psicoattitudinali puoi allenarti (esistono diversi testi che per quanto piccoli rendono la tua mente allenata per quel tipo di test), a cultura generale c'è da mettersi l'anima in pace: è inabbordabile; ma se non sai butta a caso. Il mio consiglio è di dare il numero di risposte più alto possibile. Il tuo nemico è il tempo e devi riuscire a fare TUTTE le domande (anke quelle che non sai buttando a caso se proprio ragionando non ti viene nulla) perchè, statisticamente, sei più avvantaggiato di uno che ne fa di meno, ovviamente, senza contare che è proprio quella la mira degli psico1 (Prontezza e velocità).
    Per quanto riguarda le lezioni non c'è alcun problema, sei molto seguito anche perchè fai moltissime esercitazioni; l'unica pecca è fisica: il prof e gli assistenti (ma agli assistenti giovani non rode ancora il culo) pensano che agli studenti di medicina di fisica non gliene freghi nulla e ti rendono la vita un pò difficile (il sottoscritto ha l'esame di fisica il giorno dello scritto di chimica). In più il prof di Fisica non è chiarissimo.
    Spero di esserti stato utile!
    Antonio
    ti ringrazio tantissimo!!! vorrei chiederti un consiglio circa i libri da comprare specifici per la Cattolica ! dici che dovrei studiarmi anche il Compendio???
    Voglio mettermi sotto da adesso, infatti mi sto organizzando gli esami in modo da potermi dividere tranquillamente il lavoro !!
    Alla fine del giorno la fiducia è una cosa misteriosa, poi all'improvviso, quando meno te lo aspetti e ti accorgi che la favola è un pò diversa da come l'avevi sognata, il castello poteva non esere un castello e non è tanto importante che la felicità sia eterna, ma che si possa essere felici al momento, perchè una volta ogni tanto, una volta, può capitare che le persone ti sorprendano.. una volta ogni tanto le persone possono anche toglierti il fiato... Grey's anatomy.

  7. #7
    Junior L'avatar di ladyb88
    Registrato dal
    Sep 2007
    Messaggi
    10

    Predefinito

    entrare è difficile perchè le raccomandazioni fioccano, ma non è impossibile... io c'ero entrata quest'anno ma ho preferito la Sapienza. Comunque il test te lo ha descritto benissimo Toniolone, aggiungo solo che c'è un secondo test psicoattitudinale in cui ci sono degli aggettivi (tipo buono, cattivo, credente, anticonformista, ribelle, malleabile...) e tu devi segnare quanto ti descrivono, da un valore minimo di 1 a quello massimo di 7 (così valutano se il tuo pensiero è in linea con il loro!)... bè voglio vedere chi scrive di essere anticonformista e ribelle! Ultima cosa: quando fai il test ti assegnano un'aula in base al cognome (così alcuni si portano il papà che gli suggerisce) al contrario della Sapienza in cui dividono per data di nascita, i fogli con i test non devi consegnarli in busta chiusa ma li metti in una pila sulla cattedra (facile scambiare le etichette con il nome!) e poi, se parli con qualcuno, scoprirai che sono quasi tutti figli di medici/chirurghi del Gemelli...
    almeno questa è stata la mia esperienza.

    p.s. che sia la migliore università d'Italia è opinabile

  8. #8
    Member
    Registrato dal
    Oct 2007
    Messaggi
    223

    Predefinito

    scusate la domanda stupida..
    ma perchè alla cattolica fanno un test diverso?? da dove salta fuori questo test psicoattitudinale?

Pagina 1/4 1 2 3 ultimo

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •